Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Come far colorare le pigne ai bambini

Pubblicato da Mara Mencarelli su 23 Ottobre 2019, 10:18am

Tags: #Natale Pasqua

Natale si avvicina e con esso la voglia del fai da te e delle attività artistiche da mettere in pratica. Tra esse, le pigne decorate e colorate in vari modi per dar vita a lavoretti di Natale da far fare anche ai bambini. Come far colorare le pigne ai bambini? I modi sono molteplici, alcuni molto semplici ed altri un po' meno, certo è che la prima cosa da fare è quella di acquistare delle pigne piccole o grandi o di andare a raccoglierle in pineta. Le pigne raccolte andranno spazzolate e pulite con acetone per eliminare la resina. Ora, si può procedere a dipingerle e decorare le pigne

Occorrente per colorare le pigne

  • Pigne ben pulite e asciutte
  • colori spray 
  • colori a tempera
  • porporina
  • nastri e fili dorati o argentati
  • colla
  • forbici
  • neve spray
  • lucido
  • pistola a caldo (per il nastro)

Come dipingere e decorare le pigne

La prima cosa da fare è quella di decidere che forma devono avere le nostre pigne: aperta o chiusa? Se desideriamo dipingere delle pigne chiuse dovremo umidificarle un poco per bene ed attendere che si chiudano, lasciando poi che asciughino. Se invece, desideriamo delle pigne ben aperte dovremmo umidificarle e poi esporle al sole caldo: le pigne si apriranno.  Per colorare e decorare le pigne si possono usare vari materiali tra quelli elencati sopra, alcuni più adatti ai bambini ed altri meno. Cosa si può realizzare con le pigne?

Segnaposto natalizio con pigna

Segnaposto natalizio con pigna

Cosa si può realizzare con le pigne?

Dunque, con le pigne si possono realizzare molti oggetti natalizi e non solo. Le pigne pulite possono essere inserite nei poutpourri, ad esempio; piccole pigne decorate e munite di filo in oro, argento o nastrino rosso, possono essere utilizzate come decorazioni da appendere all'albero di Natale. In questo caso potranno essere tutte dello stesso colore (oro, argento), ricoperte in parte o, in tutta la superficie, da porporina luminosa, od anche possono essere lasciate naturali o spruzzate di neve spray per dare all'albero un aspetto innevato molto gradevole. In alternativa, le pigne si adoperano per formare ghirlande natalizie ed anche per ottenere dei segna posto, dei centro tavola ed infine dei bei porta candele.

 

 

Quale scegliere per i bambini

Dunque l'uso che si può fare delle pigne nel fai da te natalizio è davvero molto vario. Decidete voi come utilizzarle e poi, procedete alla loro pittura. Per i bambini uno dei metodi più semplici per decorarle rimane la bomboletta di neve spray, la porporina venduta già in tubo con colla  ed infine i colori a tempera da passare sulle pigne magari solo sulle punte delle stesse.

Ghirlanda di Natale con pigne

Ghirlanda di Natale con pigne

La ghirlanda di Natale

Le ghirlande di Natale si appendono alla porta di casa, sono di buon auspicio e, come tutte le decorazioni di Natale mettono di buon umore. Se ne possono realizzare di piccole dimensioni o di grandi dimensioni utilizzando materiali che provengono dalla natura come pigne, melograni, frutti essiccati, foglie e rami, od anche con altri materiali come la stoffa. La base di supporto potrà essere in cartone, legno o filo di ferro. 

Poutpourri con pigne

Poutpourri con pigne

Post recenti