Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Il corredino per il neonato 5 capi che non possono mancare mai

Pubblicato da Mara Mencarelli su 3 Gennaio 2019, 19:04pm

Tags: #Moda

Il corredino per il neonato va scelto in relazione al mese di nascita. I bambini che nascono in estate, avranno necessità di capi leggeri, mentre neonati che nascono in inverno, richiederanno tutine e coprifasce più pesanti. Ma ci sono dei capi che sono indispensabili per il corredo del neonato sia in estate che in inverno: vediamo quali sono.

 

 

Il corredino per il neonato 5 capi che non possono mancare mai

Se escludiamo dal corredino per neonato le lenzuola, le coperte per la culla e il lettino e, considerando solo i capi che faranno parte dell'abbigliamento di un bambino appena nato va detto che alcuni sono fondamentali sia in estate che in inverno e, tessuti pesanti o leggeri a parte, sono utili per i primi mesi di vita del neonato.

Per chi ama gli abiti, completini e tutine personalizzate vi sono siti come https://kids.spio.it/ che realizzano splendide personalizzazioni. 

 

  1. Le mutande e le ghettine
  2. camiciolini
  3. tutine
  4. coprifasce
  5. Accessori: calzini e bavaglini

Ovviamente i vestitini sfiziosi da far indossare al bambino piccolo, maschio o femmina che sia, sono davvero molti ma, al di la del lato fashion e chic, e di quello che ci piace a mamma e papà,  bisogna considerare il lato pratico dell'abbigliamento di un neonato.

 

1) Mutande e ghettine

Mutande e ghettine possono essere usate da sole, ad esempio se fa cado non useremo le ghettine, ma se fa freddo useremo entrambi, ed in più, un bel pagliaccetto caldo. La stagione influisce molto sull'abbigliamento.

 

2) Camiciolini e body per neonato

La pelle del neonato è molto delicata e sensibile dunque,  bisogna evitare di porre sulla pelle del neonato capi misti, sintetici o in lana, perché potrebbero irritare la pelle delicata del piccolo. Per questo motivo è bene acquistare un bel numero di camiciolini in cotone che andranno fatti  indossare a pelle al bambino e poi, vestirlo con i capi che abbiamo scelto per lui. Tra questi le tutine risultano davvero uno dei capi più comodi ed utili. Sopra un body comodo per il cambio e le tutine in tanti tessuti diversi. 

3) Le tutine per neonato

Un vero passepartout per l'abbigliamento neonato sono le tutine: si trovano tutine in cotone, in ciniglia morbida e confortevole, in seta (pagliaccetti estivi) a costine di velluto ed anche in lana. Le tutine sono comode per il neonato lo lasciano coperto in ogni parte del corpo, piedi inclusi, si aprono sotto al cavallo o sul retro e facilitano dunque le operazioni frequenti di cambio. D'estate sono corte e realizzate in tessuti più freschi.

4) I coprifasce

I coprifasce un tempo erano molto in uso, ora un po' meno in quanto le mamme in genere prediligono le tutine. Ma i coprifasce invece, consentono di essere abbinati con le ghettine ed i pantaloncini e permettono di dover sostituire solo la parte di sotto dell'abbigliamento, qualora il bambino si sporchi tra una poppata e l'altra. In ospedale viene richiesto un corredino e spesso, risultano utilissimi i coprifasce richiesti dal personale ospedaliero. Molto graziosi i coprifasce realizzati ai ferri o all'uncinetto dalle mamme e dalle nonne. A tal proposito sono molto comodi anche i body, ossia, magliette che coprono il busto e si chiudono sotto ala cavallo con dei bottoni automatici. 

5) Calzini, scarpette in lana e bavaglini

Ci sono poi, degli accessori che risultano molto utili come ad esempio i calzini per neonato, la scarpette di lana in inverno ed i bavaglini per le poppate ed i primi pasti ma anche per sopperire alla perdita di saliva del neonato quando iniziano a spuntare i primi dentini.

Il corredino per il neonato 5 capi che non possono mancare mai

Cosa serve ad un neonato?

Ovviamente ci sono molte altre cose utili per il corredo del neonato iniziando dall'accappatoio e la vaschetta  per il bagnetto con relativo termometro termico;  il cuccio e relativi biberon e scalda biberon; massaggia gengive, necessario dopo qualche mese allo spuntare dei primi denti, cuscino anti soffoco, sterilizzatrice. Mentre tra i capi d'abbigliamento serviranno in inverno, quanti e cappello, tutine imbottite  e cappottino. In estate i capelli devono essere sempre presenti e riparare il piccolo dal sole forte, talvolta utile anche la zanzariera da posizionare sulla culla o e sulla carrozzina. 

Post recenti