Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Oggi mamma news

Oggi mamma news

Un piccolo universo, dedicato alla famiglia, alle mamme e ai figli.


Fotolibro: come creare un perfetto libro fotografico

Pubblicato da Mara Mencarelli su 27 Ottobre 2018, 06:00am

Tags: #mamma hig tech

Quando nasce un figlio si tende a cercare di immortalare ogni suo attimo di vita con una fotografia perfetta. Si scatta una foto al momento della nascita, e si continua per ogni singola occasione, dal primo sorriso ai primi passi, dal primo allattamento al seno fino alla prima pappa, per continuare poi negli anni.

Spesso poi, queste foto rimangono in ampi album su cloud, difficili di sfogliare quando si ha voglia di ricordi e desiderio di riviverli con le foto. Per evitare che ciò avvenga, si possono usare le immagini migliori, gli scatti fotografici più belli realizzando un fotolibro. Si tratta di un libro di tipo professionale che contiene le nostre fotografia preferite in modo da avere un libro di ricordi molto bello da sfogliare quando lo desideriamo. 

 

 

 

 

Fotolibro: come creare un perfetto libro fotografico

 

 

Esistono,, a tale scopo, appositi siti che offrono anche la possibilità di utilizzare un software di tipo professionale: Tale software consente non solo di scegliere il  tipo di fotolibro cui si vuol dare vita posizionando le immagini sulle pagina, ma anche di modificare e ritoccare gli scatti che risultano non così belli come li ricordavamo. In questo modo, potremo creare un contrasto maggiore dei colori, saturare la foto in modo appropriato, dargli un tocco di colore più intenso, rimuovere la persona che non vogliamo sia ritratta nelle nostre foto, modificare le inquadrature e, migliorare persino la messa a fuoco, l'esposizione e la nitidezza delle immagini. 

Il risultato finale dipende ovviamente da quanto tempi dedichiamo a questo compito di ritocco, visto che saremo noi a prendercene cura. La scelta delle foto da inserire nel libro varia a seconda del tema, inoltre, conviene anche ricordare che il numero delle pagine del nostro fotolibro è variabile. Meglio però, non dar vita a volumi troppo imponenti, o ci passerà la voglia di sfogliarli quando li vediamo.

 

Come si crea un fotolibro: aggiunte particolari

 

 

I siti che propongono la possibilità di creare un fotolibro offrono varie opzioni. Ad esempio sul sito Cewe il software disponibile consente di aggiungere testi ad ogni pagina, così come di introdurre anche delle carte geografiche. Questo permette di arricchire le immagini con dei dati aggiuntivi: pensate ad esempio ad un libro dedicato alla prima vacanza di vostro figlio che riporta anche una chiara mappa del luogo visitato.

Fare queste aggiunte non è poi così difficile, sul sito Cewe sono disponibili anche dei comodi tutorial che vi semplificano le operazioni da compiere e permettono di svolgere il tutto con estrema semplicità, anche per chi non ha grande dimestichezza con i software di fotoritocco e impaginazione. 

Il costo di un fotolibro

 

Fino a qualche anno fa creare un fotolibro era un'operazione molto costosa; certo è che l'effetto finale era ottimo: ma a che prezzi? Oggi invece le cose sono cambiate, questo grazie ad aziende che si occupano di questo tipo di prodotti e alle nuove tecnologie.

Il costo di un fotolibro parte da pochi euro per i piccoli libretti, quelli da portare con se in borsa o lasciare sul comodino. Ovviamente, più il fotolibro aumenta di dimensioni e pagine, e maggiore sarà il costo finale del prodotto. Se si decide di farne stampare più copie si può ottenere uno sconto progressivo, mentre, i prezzi di maggior costo si hanno per i libri panoramici.

Il fotolibro costituisce comunque un'ottima idea per creare i propri album fotografici ricchi di ricordi da conservare gelosamente o da regalare. 

 

 

 

Post recenti